Passalaparola_AlessandroRiccioni

Alessandro Riccioni

Alessandro Riccioni è nato a Lizzano in Belvedere (BO). Ha studiato Lingue e Letterature Straniere Moderne all’Università di Bologna. Ha insegnato e ora è bibliotecario “di montagna”.

Del 1998 è la sua prima raccolta di poesie Sottopelle (con una nota di Elio Grasso, Book Editore), opera segnalata al Premio “Montale”.  Sempre per la poesia, per Book Editore, ha pubblicato Di quarzo e terra (2002), Chiedimi il rosso (2003), Il mare in salita (2007) e Bisestile (2010). Nel 2004 ha esordito nella narrativa con il romanzo Nero arcobaleno, Mobydick Editore. Il suo ultimo libro di poesie è Perimetri e Distanze, La Vita Felice (2015).

Dal 2011, scrive anche per bambini. Il suo primo libro è Cielo bambino, Topipittori (ill. di Alicia Baladan). Il libro Mare matto, Lapis (ill. di Vittoria Facchini) è Premio Rodari 2017 – Sezione filastrocche e fiabe e Premio speciale della giuria per la poesia Fondazione Cassa di Risparmio di Cento). Il suo libro più recente è Piccolo sonno, LupoGuido Editore, 2020 (ill. da Francesca Ballarini).

Da alcuni anni, ha ripreso anche una attività di traduzione, con albi illustrati e libri di divulgazione.