Privacy Policy
Il Premio Strega Ragazzi Luigi Garlando apre a Castelfranco

Il Premio Strega Ragazzi Luigi Garlando apre a Castelfranco

L’anteprima dell’edizione 2017 di Passa la Parola, il festival della Lettura per Ragazzi organizzato da Csi Modena e Libreria Castello di Carta, si terrà a Castelfranco Emilia, nuovo Comune coinvolto nella manifestazione letteraria, il 13 e 14 maggio 2017. E la firma che aprirà questa settima edizione di festival sarà proprio quella di Luigi Garlando, vincitore del Premio Strega Ragazzi con L’estate che conobbi il Che (Rizzoli) per la categoria +11 (rivolta alla fascia dagli 11 ai 15 anni). Garlando, giornalista e scrittore, si è aggiudicato il premio con 79 voti, confermandosi il libro più votato da una giuria composta da lettrici e lettori fra i 6 e i 15 anni, provenienti da sessanta scuole primarie e secondarie in tutta Italia, ripartite equamente tra le due fasce d’età. Nel comitato scientifico del Premio anche Milena Minelli che sette anni fa, insieme a Sara Tarabusi, ha dato vita al sogno di allora: realizzare un progetto culturale – come è oggi Passa la Parola – che vuole promuovere il piacere della lettura e dell’illustrazione di qualità attraverso incontri, letture, laboratori, mostre e attraverso le più importanti firme della letteratura per l’infanzia.  Sara e Milena sono libraie indipendenti (Sara è anche attrice teatrale): dal 2005 la loro vitalità e passione prende vita all’interno della libreria per ragazzi Castello di Carta, un piccolo e accogliente “paradiso della lettura” vicino al Castello di Vignola. La libreria, che è parte del circuito Librerie Indipendenti per Ragazzi, nasce in seguito ad un percorso di studio svolto dalle due libraie presso l’Accademia Drosselmeier “perché siamo convinte – spiegano – che essere librai sia prima di tutto un impegno intellettuale, etico e civile”. E’ un luogo dedicato interamente al panorama editoriale per bambini e ragazzi con spazi espositivi per mostre di illustratori e artisti che fanno riferimento alla cultura dell’infanzia e con l’offerta di servizi gratuiti e a pagamento, rivolti alle scuole e al territorio. Le attività proposte hanno come centralità il libro e la promozione e diffusione della Letteratura dell’Infanzia.

Csi Modena è l’ente di promozione sportiva che dal 2011 collabora a fianco della libreria di Vignola nella realizzazione di Passa la Parola: la scorsa edizione ha portato più di 14 mila visitatori su quattro Comuni coinvolti, con la partecipazione di un centinaio di classi di studenti tra scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. A pochissima distanza da Castelfranco Emilia Passa la Parola farà tappa il 19 e 20 maggio su Vignola. Una pausa estiva e Passa la Parola ripartirà ufficialmente a settembre con le seguenti tappe: Formigine 16 e 17 settembre, Modena dal 21 al 24 settembre, Spilamberto (altra novità 2017 insieme a Castelfranco Emilia) 30 settembre, Castelvetro 1 ottobre.

Gli autori sono ancora in via di definizione ma ancora una volta il programma del festival sarà ricchissimo di momenti dove condividere “faccia a faccia” la gioia e il piacere della lettura e dell’illustrazione, bambini, ragazzi e adulti insieme, con la presenza delle più importanti firme della letteratura per l’infanzia. Non mancherà il coinvolgimento delle scuole e la presenza di numerosi eventi collaterali. Il Festival ha il patrocinio del Comune di Modena e ed è realizzato in collaborazione con i comuni di Vignola, Formigine, Castelvetro di Modena, Spilamberto, Castelfranco Emilia.

Comments are closed.