Privacy Policy
Gaia Guasti

Gaia Guasti

Gaia Guasti è nata a Firenze e si è trasferita a Parigi a 18 anni. Nel 1996 ha vinto il concorso di ammissione alla Femis, la Scuola superiore dei mestieri dell’immagine e del suono, all’indirizzo Sceneggiatura.Da allora non ha più lasciato la Francia, dove lavora come sceneggiatrice per il cinema.

Parallelamente, dal 2011 scrive storie di ogni genere, pubblicando una dozzina di titoli per ragazzi, ma anche per adulti, con diverse case editrici francesi e vincendo la 26^ edizione del Premio “Les Incorruptibles”.

“Maionese, ketchup o latte di soia”, pubblicato da Camelozampa nel 2016, è il suo primo titolo tradotto in Italia: è apparso originariamente in Francia per le Editions Thierry Magnier. È stato finalista alla seconda edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi, nella categoria 6-10 anni, e finalista all’edizione 2017 del Premio Orbil, il premio assegnato dall’Associazione delle Librerie Indipendenti per Ragazzi.

A maggio 2017 sempre per Camelozampa è uscito “Lettere di un cattivo studente”.

Foto © Loïc Le Loët / Écla Aquitaine