Privacy Policy
Aldo Soligno

Aldo Soligno

Soligno possiede un occhio sofisticato per i paesaggi minimalisti ed un approccio al ritratto che richiama la pittura fiamminga. Attraverso inaspettati contrasti visuali è in grado di evocare emozioni e suggestioni nelle storie che racconta con la fotografia: dall’esplorazione del legame tra i media e la guerra nella Striscia di Gaza, fino al più recente progetto sull’omosessualità in Uganda, l’abilità di creare una profonda relazione con le persone e i luoghi gli permette di raccontare storie visive di forte impatto emotivo, riconosciute con numerosi premi e pubblicate sulle più prestigiose testate editoriali. I suoi racconti visivi sono stati esposti in Italia ed all’estero. Da gennaio 2013 è entrato a far parte dell’agenzia Echo Photojournalism. Attualmente vive a New York.

TwitterSito ufficiale